Tutti i precedenti di Maresca col Genoa

Sette gare con due vittorie e due pareggi: è questo il ruolino di marcia del giovane arbitro napoletano

204
Fabio Maresca (Foto di Tullio M. Puglia/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sette precedenti con due vittorie e due pareggi: è questo il ruolino di marcia di Fabio Maresca, il giovane arbitro napoletano chiamato a dirigere il match Lazio-Genoa. Con i rossoblù, l’esordio del fischietto che nella vita “secolare” è un vigile del fuoco, è avvenuto nella stagione 2014/15 ed il Genoa era ospite dell’Empoli (1-1 il finale). Delle due vittorie registrate negli annali del calcio, una sola è stata nel massimo campionato (Bologna-Genoa 0-1); l’altra, invece, riguarda la gara di Coppa Italia Genoa-Perugia terminata 4 a 3 dopo i tempi supplementari (2-2 il risultato al novantesimo minuto). Da quella vittoria – era il quarto turno eliminatorio della stagione 2016/17 – solo un pareggio e tre sconfitte.
Nel corso della stagione attuale, Fabio Maresca è stato designato già due volte quando tra le contendenti c’è il club calcistico più antico d’Italia: due sconfitte, una in campionato e l’altra in Coppa Italia.
Sfogliando l’album dei ricordi, emerge anche un Genoa-Lazio, stagione 2016/17, terminata con un gol per parte.
L’unico incrocio con Davide Ballardini “rossoblù” è la recente sconfitta in Coppa Italia patita a Torino, ospite della Juventus.
Il quadro dei direttori di gara è completato dagli assistenti Rodolfo Di Vuolo e Luca Mondin, delle sezioni Aia di Castellamare di Stabia e di Treviso. Quarto ufficiale di gara sarà Aleandro Di Paolo (sezione di Avezzano), mentre al “caldo” della regia Var siederanno comodamente Marco Guida (della sezione di Torre Annunziata) e Filippo Valeriani (della sezione di Ravenna), entrambi per la prima volta davanti ai monitor televisivi con il Genoa tra le protagoniste.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.