Primocanale – Con Ballardini 12 punti in sette partite. Il Genoa sarebbe al quinto posto

La statistica del nuovo corso calcolata dall'emittente genovese

272
Ballardini durante l'allenamento del Genoa (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dodici punti in sette partite. E’ questo lo score ottenuto dal Genoa da quando sulla panchina rossoblù siede Davide Ballardini. Una marcia importante che ha permesso al Grifone di uscire dalle zone caldissime della classifica.

Se considerassimo solo le ultime sette giornate, il Genoa sarebbe quinto in classifica a pari merito con la Roma. Davanti resterebbero solo le super favorite Juventus e Napoli, capaci di raccogliere 16 punti a testa, la ritrovata Udinese di Oddo con 15 e il Sassuolo di Iachini con 13. Dietro tutte le altre. A dimostrazione che a volte il cambio di allenatore paga e Genoa, Sassuolo e Udinese ne sono testimonianze concrete.

Un cambio di marcia evidente se pensiamo che nelle prime dodici giornate i rossoblù allenati da Juric avevano raccolto appena 6 punti. Con il croato in panchina la media era di 0.5 punti a partita, con il tecnico ravennate le cose sono decisamente cambiate e la media punti in queste sette giornate si attesta alla considerevole cifra di 1.71 punti a partita.

Ma con il cambio della guida tecnica è cambiata soprattutto la capacità difensiva. In queste 7 giornate il Genoa ha segnato 5 gol (0,71 gol a partita) e ne ha subito appena 3 (0,4). Con Juric in 12 turni erano arrivati 10 gol fatti (0.83) e ben 19 al passivo (1,5).

Ma con Ballardini è arrivata soprattutto una continuità di risultati che ha permesso ai rossoblù di confezionare tre vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta. Vittorie sofferte come quelle di Crotone, a Verona contro l’Hellas e in casa contro il Benevento, ma anche pareggi preziosi come quelli in casa contro la Roma e in trasferta nei difficili campi di Firenze e Torino sponda Granata.

E ora si guarda con fiducia al girone di ritorno. Alla befana al Ferraris arriva il Sassuolo, un’occasione in più per fare un altro dolce regalo ai tifosi rossoblù.

Tratto da Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SU PRIMOCANALE.IT

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.