Var a processo, ma al Ferraris si è comportata bene

In Genoa-Juventus, due rigori (uno per parte) non sarebbero probabilmente stati concessi: gravi errori, sventati però dal nuovo sistema in ausilio agli arbitri

33
Rosetti mentre illustra il Var a Villa Rostan (Foto Genoa cfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Var o non var? In occasione della prima giornata di campionato i vertici arbitrali avevano ricevuto una marea di applausi da addetti ai lavori e non solo, evidentemente stupefatti da questa piega all’interno del mondo del calcio. La tecnologia ha ufficialmente fatto il suo ingresso nelle diatribe del pallone, scrive questa mattina La Gazzetta dello Sport: è una rivoluzione, e come tale ha bisogno di tempo per cristallizzarsi nella normalità. Nel frattempo, però, ecco parallelamente le prime, feroci, critiche. E non solo quelle di Buffon (che vi avevamo già raccontato: CLICCA QUI PER LEGGERE IL PEZZO), ma di un’intera schiera che fa capo perfino a Rizzoli, uno che ha ammonito di doverla usar sempre meno chiosando come non la si possa utilizzare per ogni gioco sospetto.

Il bilancio per ora resta positivo, ma il dibattito è più che mai aperto: Genoa-Juventus è senza dubbio stato uno dei match più dubbi circa il nuovo ausilio alla classe arbitrale. Secondo il report odierno della rosea, però, il bilancio è ottimamente positivo. Banti ha concesso al Genoa un rigore, il primo, su Galabinov, viziato da un fuorigioco non segnalato. Quanto al secondo penalty (quello a favore della Juventus), il fischietto non l’avrebbe certamente concesso senza l’ausilio del Var che gli ha permesso di ammirare da postazione più accurata il tocco col braccio di Lazovic. Il commento del quotidiano ricalca poi come, al netto del fuorigioco del bulgaro, entrambi i penalty sarebbero stati da concedere: se Banti non avesse avuto l’ausilio del Var, la partita avrebbe certamente assunto una connotazione ben diversa. Del resto la perfezione non è di questo mondo, dunque neppure del Var, ma di certo rappresenta uno strumento ben utile.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.