Tuttosport, via alle celebrazioni per i 125 anni del Genoa

Presentazione ieri a Palazzo Ducale, Zarbano: "Location scelta per rinsaldare il rapporto tra questa squadra e la città"

49
Zarbano
Zarbano e Bertolucci (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Che le celebrazioni abbiano inizio! Presentate ieri le modalità con cui il Genoa s’appresterà a celebrare i 125 anni dalla sua nascita, il 7 settembre 1893, quando dal consolato di Via Palestro avrebbero tratto origine le radici del football in Italia. Pionieri, ma sopratutto inglesi: ecco perché ieri, nella cornice di Palazzo Ducale, a Genova, c’è stata pure la presenza del console onorario del Regno Unito, Denise Dardani, oltre a un’altra graditissima ospite direttamente dalla terra d’Albione. Trattasi della Coppa Fawcus, altresì nota col nome di “Coppa della Regina Elisabetta II”, che fu assegnata al Grifone nel 1904 in seguito alla conquista del terzo scudetto.

Saranno celebrazioni importanti, rilancia stamani Tuttosport in edicola, visto che il club più antico d’Italia può vantare origini di un certo tenore. Ed è per questo che, con largo anticipo rispetto al prossimo 7 settembre, già si infittisce il calendario di eventi e impegni. L’amministratore delegato del Genoa, Alessandro Zarbano, ha infine svelato alcuni degli eventi: “Diamo il via alle celebrazioni con questa presentazione e già la settimana prossima inaugureremo il nuovo sito ufficiale e la nuova WebTV. Abbiamo scelto questa location per rinsaldare e sottolineare il forte legame tra la squadra e la città”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.