Tuttosport, intoppo Sturaro tra Perin e la Juventus

Il sanremese arriverebbe al Genoa per ridurre i 20 milioni chiesti da Preziosi. Ma l'ingaggio è troppo elevato

76
Mattia Perin (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Del Genoa non v’è solo Criscito in azzurro, perché anche Mattia Perin è stato convocato in nazionale. Il nome del portiere di Latina resta però fortemente accostato alla Juventus, e sotto questo aspetto c’è da sottolineare come Marotta e Perinetti s’incontreranno di persona lunedì pomeriggio a Milano per la riunione di Lega. Occasione ghiotta per continuare i contatti e definire un trasferimento che il quotidiano sportivo Tuttosport dà per praticamente fatto. Non c’è dubbio che l’operazione si faccia, dunque meglio accelerare i tempi per ambo le parti: dopo aver salutato in lacrime compagni, tifosi e giornalisti domenica scorsa al Ferraris, il Grifone è consapevole di non poter più trattenere Perin a Pegli e anzi pare essersi rassegnato all’addio del suo capitano.

Resta tuttavia un piccolo intoppo, perché i bianconeri non vogliono superare quota 10 milioni mentre Preziosi è partito da una valutazione di 20 e sembrerebbe veder di buon occhio l’inserimento di Sturaro nella trattativa. Marotta e Paratici puntano allo sconto, anche se attualmente il centrocampista sanremese percepisce 1,5 milioni a stagione e tale cifra è proibitiva per le casse rossoblù. Perdipiù, Allegri considera il classe 1993 una pedina importante per la sua duttilità in campo tanto che non vorrebbe privarsene. Insomma, Perin va verso Vinovo ma resta una forbice da colmare.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.