Tuttosport: Centurión flop, a gennaio andrà via

Il fantasista argentino non ha per nulla convinto: ecco perché nella prossima sessione potrebbe tornare al Boca

64
(Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Si tratta dell’ennesimo colpo di scena, all’interno di una carriera che troppe volte non si è affermata ai livelli che gli sarebbero stati consoni. Ricardo Centurión aveva tutto per far bene a Genova dopo la sfortunata parentesi del 2013, ma pure questa volta il risultato è un clamoroso buco nell’acqua: ecco perché, scrive stamani Tuttosport, sarebbe in procinto di lasciar nuovamente la Liguria.

In occasione del match contro il Cagliari il suo nome nemmeno figurava tra i vari convocati da mister Juric, ragion per cui è facile pensare che il club rossoblù non abbia più intenzione di puntar sul giocatore. Già da qualche settimana era nell’aria l’ipotesi che l’argentino potesse lasciare il Genoa, ma stando a quanto si legge sul quotidiano sportivo torinese la situazione sarebbe ormai ai minimi storici: pare che l’ex Boca abbia litigato con Juric in allenamento, sfogandosi, tirando poi un calcio ad una bottiglietta. Fonti vicine al giocatore rilanciano poi la notizia di un suo forte sentimento di nostalgia verso la patria frettolosamente lasciata quest’estate, dopo un tira e molla non da poco, e pure dal Genoa le notizie non parlerebbero di un riappacificamento possibile. Si parla dunque di Argentina, di casa sua, del Boca Juniors che parrebbe intenzionato a riprendere il giocatore per puntare alla Libertadores.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.