Piccoli azionisti alla Figc: «Lotito, condannato a Milano, è decaduto dalla carica di presidente della Lazio»

Da "il pallone in confusione" l'altro sito di Marco Liguori, editore e direttore di Pianetagenoa1893.net

30
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Su “il pallone in confusione” l’altro sito di Marco Liguori, editore e direttore di Pianetagenoa1893.net, i lettori genoani potranno leggere un articolo riguardante la richiesta alla Figc del Comitato Piccoli Azionisti della Lazio di applicare l’art. 22 bis delle Noif che prevede la decadenza dei «la decadenza dalla carica di dirigenti di società condannati, ancorché con sentenza non definitiva, a pena che comporti l’interdizione dai pubblici uffici e dall’esercizio di uffici direttivi di persone giuridiche». E’ il caso, secondo il Comitato, in cui rientrerebbe il presidente della Lazio Claudio Lotito dopo la sua condanna per aggiotaggio a Milano.

Cliccare qui per leggere l’articolo

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.