La filosofia di Juric: “Giocare sempre per il risultato e non mollare mai”

Il tecnico del Genoa spiega su cosa si basa il suo gioco alla Gazzetta dello Sport

36
Ivan Juric (Foto Tullio M. Puglia/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Giocare sempre per il risultato, adattarsi, non mollare e cercare la qualità in ogni cosa”. Ivan Juric racconta la sua filosofia di gioco del suo Genoa in un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Riguardo alla composizione della difesa, se a 4 oppure a 3, il tecnico risponde: “Per me questi numeri non hanno importanza”.

Il tecnico passa a parlare di Ocampos: “Ha qualità e sta lavorando bene, ma questo, vedrete, è solo l’inizio”. Su Rincon e Veloso assieme a centrocampo: “Vediamo cosa deciderà di fare Veloso, sta bene, corre molto e se diventerà più cattivo…”. Conclude sui tifosi: “Il popolo genoano ha più fede di tutti. C’è sempre. La positività dell’ambiente può dare molto alla squadra. Se la tifoseria diventa invece pessimista può togliere qualcosa. Voglio alimentare questa grande positività”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.