I probabili 11 de La Gazzetta: Rigoni e Galabinov dall’inizio

Il numero 30 è in ballottaggio con Omeonga, il bulgaro farà seder Lapadula in panchina

76
Galabinov ferma Lucas Leiva in Lazio-Genoa 5 febbraio 2018 in Rome, Italy. (Foto Marco Rosi/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Due i ballottaggi, unici nodi da scogliere in un undici che per il resto pare già stilato pronto per le distinte ufficiali. Il primo è in mezzo al campo, dove manca Miguel Veloso e allora è duello a due tra Luca Rigoni e Stephane Omeonga per la sostituzione del portoghese, con l’accentramento di Bertolacci in mezzo: pare in vantaggio il numero 30, ma non è escluso un impiego del giovane belga. Il secondo è il classico dilemma che da mesi a questa parte turba le notti agitate di mister Davide Ballardini: a chi affidare la spada, il prode Lapadula o l’ariete Galabinov? Per il momento sarebbe il bulgaro il prescelto, tenendo conto che oltre a Pepito Rossi c’è pure Adel Taarabt indisponibile e allora non si potrà vedere il tandem leggero, cosiddetto “da trasferta”. Lapadula ancora in panchina, sì, ma a gara in corso potrebbe servire la sua grinta e allora Ballardini lo estrarrebbe dal cilindro.

Tutto confermato in casa Maran, invece, dove l’ex genoano Mattia Bani (in Primavera rossoblù nel 2011, insieme a Perin e Cofie) è pronto a prendersi una maglia da titolare. Il dubbio in difesa riguarda Jaroszynski o Gobbi, col polacco in vantaggio, mentre Giaccherini partirebbe dalla panchina a favore di Bastien: compagno di Omeonga all’Anderlecht, il 30 aprile scorso andò in gol al Ferraris, beffando Lamanna su colpo di testa, per il primo gol clivense nell’1-2 finale. Ora le parti sono invertite, e stando a quanto scrive stamani La Gazzetta dello Sport i favori dei bookmakers parrebbero pendere per Perin e compagni…

Ecco le probabili formazioni ipotizzate dalla rosea:

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Gamberini, Jaroszynski; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Inglese. All: Maran. A disp: Seculin, Confente, Cesar, Dainelli, Gobbi, Rigoni, Castro, Gaudino, Giaccherini, Pellissier, Pucciarelli, Stepinski.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; P. Pereira, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev, Galabinov. All: Ballardini. A disp: Lamanna, Gentiletti, El Yamiq, Lazovic, Bessa, Omeonga, Cofie, Migliore, Medeiros, Lapadula.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.