Gazzetta dello Sport: rottura del crociato per Morosini

Per il trequartista, in prestito all'Avellino ma di proprietà del Genoa, lo stop si aggira sui sei mesi

66
Morosini
Leonardo Morosini (Foto Genoa cfc/Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il 30 settembre, quando cioè il suo Avellino aveva ospitato l’Empoli, Leonardo Morosini non riuscì a festeggiare la vittoria degli irpini per 3-2. Il trequartista era già uscito dal campo per via di un infortunio, ma allora le prime diagnosi parlavano di una semplice iperestensione del ginocchio sinistro. Tuttavia ieri, riporta questa mattina La Gazzetta dello Sport, gli esami strumentali a cui si è sottoposto il numero 21 hanno riscontrato problemi ben più gravi.

Per il classe 1995 di Ponte San Pietro, visitato dallo staff medico del Genoa che aveva prescritto ulteriori esami, si parla ora della rottura del legamento crociato: un problema non da poco, che costringerà il giocatore a uno stop di sei mesi. Domani, presso la clinica di Villa Stuart, il professor Pier Paolo Mariani opererà chirurgicamente il talentuoso centrocampista che aveva cominciato benissimo questa stagione, con tre gol (uno alla Cremonese, due al Foggia) e la titolarità indiscussa concessagli dal mister Novellino.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.