Gazzetta dello Sport, il Milan trattiene Locatelli. Niente Genoa

I rossoneri chiudono ogni spiraglio. E Hiljemark può arrivare last-minute

53
Locatelli contro Simeone nel 2016-17 (Foto Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Oggetto di corteggiamento insistente, ripetuto, con una squadra (il Genoa) che non smette da tempo di tentare il Diavolo affinché sia lui a concedere qualcosa anziché provare a portare qualcun altro sulla strada della perdizione. Non si fermano i contatti tra Pegli e Milanello riguardanti il profilo di Manuel Locatelli, promettentissimo gioiello classe ’98 che Gattuso vorrebbe trattenere a impreziosire il suo reparto di mezzo, pur dovendo fare i conti con una realtà ben diversa: il giovane mediano, in ottica Under 21, avrebbe forse bisogno di più continuità. Quella che il Grifone può garantirgli, scrive La Gazzetta dello Sport, visto che approderebbe all’ombra di una Lanterna dove risiede dall’estate scorsa un ex rossonero come Bertolacci e dove Ballardini sarebbe intenzionato a farlo competere per una maglia da titolare. Il problema sta però nella volontà del club meneghino di trattenere Locatelli, dichiarato incedibile. Porta chiusa a doppia mandata, non c’è assalto che tenga: sarà sempre un no.

Per quanto concerne le altre trattative riportare dall’edizione odierna della rosea, il Genoa è atteso da un braccio di ferro col Sassuolo circa le prestazioni di Federico Ricci, che i neroverdi vorrebbero richiamare in Emilia per poi (ri)spedirlo all’Ezio Scida di Crotone, ma che il Grifone non pare intenzionato a lasciar libero prima della naturale scadenza del prestito. Manca solo l’ufficialità per Pedro Pereira, in prestito per 18 mesi con diritto di riscatto già fissato a due milioni. Sul capitolo Hiljemark, lo svedese sarà soltanto un eventuale colpo last minute.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.