Corriere dello Sport, oggi il giorno di Perin alla Juventus

Al Genoa 10 milioni, al portiere un quinquennale da 2,5 a stagione

82
Mattia Perin sotto la Nord (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tutto sembra già pronto: i 10 milioni che verranno versati sul conto del Genoa, il quinquennale da 2,5 a stagione per Mattia Perin, l’idea di voler fare dell’Airone di Latina l’erede di Gianluigi Buffon. In casa Juventus si vive con grande frenesia l’attesa al primo colpo di mercato della sessione estiva di calciomercato, un portiere che possa far dormire sogni tranquilli alla coppia Marotta-Paratici. L’interesse per Perin è ormai snocciolato per bene, restavano alcuni dettagli da sistemare ma ora tutto parrebbe essersi indirizzato verso la conclusione dell’affare.

La Juventus, del resto, è tra i club maggiormente impegnati nelle trattative: in difesa si pensa a Filipe Luis, Arias, Bernat e Digne per rinforzare gli esterni dopo l’infortunio di Spinazzola. Arriverà Caldara, partirà forse Benatia, a centrocampo le piste sono Emre Can e Milinkovic Savic (la cui valutazione toccherebbe i 100 milioni). Prima di tutto questo, però, serviva puntellare gli addii e i ritiri con un elemento di sicuro valore. Tra i pali non si scherza, in fondo. Ed è per questo che a Vinovo arriverà Mattia Perin, segnala l’edizione odierna del Corriere dello Sport. Probabilmente, già in giornata.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.