Weekend di fuoco per le giovanili del Genoa

È un fine settimana dall'alto livello di difficoltà quello che aspetta le giovanili del Genoa. A partire dalla Primavera di mister Chiappino, chiamata a difendere il terzo posto in solitaria, cercando la vittoria in trasferta contro il Bologna

439
Rovella in azione contro il Sassuolo (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

È un fine settimana dall’alto livello di difficoltà quello che aspetta le giovanili del Genoa. A partire dalla Primavera di mister Chiappino, chiamata a difendere il terzo posto in solitaria conquistato con la vittoria casalinga contro il Pescara, cercando la vittoria in trasferta contro il Bologna in una partita complicata dal punto di vista psicologico per i grifoncini, visto che proprio contro i felsinei persero la finale del Viareggio. Altra gara lontano dalle mura domestiche aspetta l’under 18, che contro il Torino cercherà di salvaguardare la terza posizione in graduatoria. Solo la sconfitta casalinga dell’Atalanta contro il Milan permetterebbe ai rossoblù di raggiungere gli orobici al secondo posto. Gare interne, invece, per under 17 (quinta) che affronterà la Fiorentina e per under 16 e 15 (entrambe seconde in graduatoria), le quali giocheranno contro il Sassuolo. Sul campo di Chiavari, poi, è prevista la gara dell’under 14 e 13 contro l’Entella, mentre la squadra B affronta l’Anpi. E’ il Levante C il prossimo avversario dell’under 12, mentre il Solferino è quello dell’under 11. Infine, i pulcini sono attesi dalla sfida contro Campomorone Sant’Olcese e Arenzano.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.