Tuttosport, Preziosi: “Sono contento, una vittoria avrebbe fatto piacere a tutti”

Il presidente del Genoa è tornato al Ferraris

2003
Gradinata Nord
Gradinata Nord (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’ultima volta in cui il Luigi Ferraris aveva visto la presenza del presidente Enrico Preziosi era stata quando il Genoa lottava serratamente per non retrocedere e Andrea Mandorlini teneva le redini di un Grifone pericolante e in bilico sul baratro. Era il 2 aprile 2017, a Marassi fu ospitata l’Atalanta di Gasperini e il punteggio finale fu 0-5. La contestazione fu pesante e l’imprenditore avellinese da allora non ha più messo piede nella casa del Genoa fino a ieri. Stamani Tuttosport non può discostarsi dal clima di lutto, chiaramente, ma al netto dell’atmosfera s’è giocata una partita di calcio, le cui sensazioni al termine sono state certamente positive.

S’è goduto una performance d’eccezione, il presidente, che a fine gara ha dichiarato: “Sono contento, dopo tutto quello che è successo una vittoria avrebbe fatto piacere a tutti. In questa serata molto emozionante c’è però ancora tanta tristezza e rabbia. Questa vittoria ci dà morale, veniamo da un campionato abbastanza disastrato, dunque prendiamoci i tre punti e andiamo avanti”. A quel punto i commenti si sono spostati su Piatek, sempre più sorprendente e al quinto gol alla seconda gara ufficiale col Grifone: “L’ho visto una notte, ho guardato una sua partita e mi è piaciuto subito, credo sia un giocatore importante”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.