Thiago Motta: «Lopez? Non leggo la stampa uruguaiana»

«Preziosi? Penso alla squadra, i calciatori erano tristi per la sconfitta»

1631
Thiago Motta Genoa
Mister Thiago Motta (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa cade nel disastro di Milano. I rossoblù subiscono un pesante 4-0: «L’Inter ha dimostrato perché si sta giocando lo scudetto. La nostra partita si è complicata già dopo l’1-0. Sono comunque orgoglioso dei miei giocatori, sono l’unico mio riferimento: ci stanno provando nonostante il momento difficile».

In tema esonero Thiago Motta spiega: «Preziosi? Penso alla squadra, i calciatori erano tristi per la sconfitta. Hanno sbagliato solo perché io chiedo di partire con il palleggio da dietro e attaccare fin da subito».

«Lopez? Faccio fatica a leggere la stampa italiana, figuriamoci se seguo quella dell’Uruguay… Dobbiamo cambiare in meglio, io in primo luogo» chiosa Thiago Motta.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.