Spadafora: «Serie A tra maggio e giugno? Scenario troppo ottimistico»

«La scelta finale spetterà alla FIGC» spiega il Ministro dello Sport

298
Spadafora Serie A
Vincenzo Spadafora, ministro per lo Sport (foto dal suo profilo Facebook)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Intervenuto su Rai 3 il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, è tornato sul tema coronavirus-Serie A: «C’è stato troppo ottimismo nelle stime di riprendere a giocare tra maggio e giugno. Al massimo si potrà riprendere ma a porte chiuse. La scelta finale sarà della FIGC».

«Il mondo del calcio ci ha messo un po’ di più a capire l’emergenza che stavamo affrontando. Ora si muoverà con la cautela per evitare certi scenari» chiosa il Ministro Spadafora.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.