QUI PEGLI: migliorano le condizioni di Criscito

Buone notizie dall'infermeria rossoblù, con il capitano che ha salutato le stampelle e supporta i compagni da bordo campo e Barreca che ha ripreso a lavorare col pallone

5096
Kouamé Criscito Genoa
Criscito bacia la maglia (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Una buona notizia per il Genoa. Capitan Criscito, infortunatosi nella sfida contro il Milan ha lasciato le stampelle ed è rimasto costantemente al fianco dei compagni durante la seduta di allenamento odierna, dopo aver iniziato le terapie iniziate per il recupero. Prima di poterlo vedere in campo bisognerà aspettare ancora qualche tempo, ma la sua presenza al Signorini risulta fondamentale.

La sessione di stamane, diretta da Aurelio Andreazzoli, è stata caratterizzata da una lunga serie di corse ed esercizi atletici. Infine i giocatori hanno disputato una partitella indoor sei contro sei per via delle numerose assenze dovute alle partenze dei nazionali. La gara è terminata con il risultato di parità maturato solo grazie a dei calci di rigore: si sono resi protagonisti i due estremi difensori Jandrei e Marchetti. Buone notizie poi dall’infermeria, con Barreca che, sotto le direttive dell’assistente tecnico Aliboni e dei medici Gatto e Stellatelli, ha ripreso a lavorare col pallone.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.