Primocanale – Missione Olimpico per il Genoa: Scamacca e Shomurodov pronti per la Lazio

Giovanni Porcella: «Contro i biancocelesti sarà dura ma i rossoblù non possono permettersi calcoli»

1950
Shomurodov Genoa
Eldor Shomurodov (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo aver aperto la scatola dello Spezia, Scamacca e Shomurodov potrebbero riprovarci fin dall’inizio nel match che il Genoa giocherà in trasferta con la Lazio. All’Olimpico sarà dura ma i rossoblù non possono permettersi calcoli. I tre punti contro la squadra di Italiano erano fondamentali per giocarsi tutto nelle ultime 5 partite e per stare tranquilli serve ancora una vittoria o tre pareggi, possibilmente prima dell’ultima sfida col Cagliari in Sardegna.

Chi sta peggio è il Benevento che a parte il Crotone affronterà oltre i sardi in casa anche match durissimi con Milan e Atalanta e alla fine troverà il Toro. Difficile veramente fare tabelle. Ballardini non ne fa e a iniziare dalla Lazio per proseguire con Sassuolo e Bologna andrà alla ricerca dei punti che ancora mancano. A Roma rientra Radovanovic anche se Biraschi, Masiello e Criscito con lo Spezia sono stati perfetti. Non ci sarà Pandev, ma Scamacca e l’uzbeko dopo i gol ritrovati danno garanzie e Destro è sempre una carta da giocarsi. Probabile il rientro di Zajc, ma la formazione e è tutta da scoprire e c’è tempo per farlo.

Giovanni Porcella – tratto da Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.