Pandev: «Per noi tre punti molto importanti»

«Il mister ci ha dato serenità e consapevolezza nei nostri mezzi» spiega il macedone

2040
Pandev Genoa
Goran Pandev (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Goran Pandev, artefice della vittoria del Genoa grazie ad una sua doppietta, si apre ai microfini di Dazn. Gli viene fatto notare che le “facce” del Genoa sono ben diverse da quelle che erano sino a poco tempo fa: «Siamo contenti, abbiamo fatto una grande partita. Abbiamo vinto contro una grande squadra come il Napoli. Per noi tre punti molto importanti perché diciamo che ancora non siamo salvi. Stiamo facendo un grande lavoro. Ci stiamo impegnando. Stasera abbiamo dimostrato tutto il nostro valore ed abbiamo vinto meritatamente».

Un veterano con grandissima esperienza anche nel Genoa. Che punti ha toccato Ballardini perché in campo c’è una attitudine diversa, fiducia. Oggi il secondo gol arriva dopo ventuno passaggi di seguito: «Non li ho contati, però l’importante è buttarla dentro. Il mister ci ha dato tanto, ci ha dato la serenità, la consapevolezza nei nostri mezzi. Stiamo lavorando duro perché una squadra che si deve salvare deve lavorare ogni giorno duramente e noi lo stiamo facendo. Siamo contenti, poi quando arrivano i risultati  è molto più facile. Adesso siamo anche più tranquilli. Questa è una squadra che ha anche tanta qualità e il mister lo sa e la sta sfruttando alla grande. Siamo contenti ma sappiamo che la strada è ancora lunga».

Sicuro del ritiro a fine stagione? Pandev, quasi 38 anni e dopo una partita così e due gol così: «Sì, però dopo due mesi ho fatto fatica a recuperare. Mi sono fatto male a La Spezia e per recuperare, sinceramente, è stata dura alla mia età. Però mi sto divertendo ancora».

Sul Napoli: «Ho rispetto. A Napoli ho passato tre anni meravigliosi. È una grande squadra però in tante partite hanno avuto tanti problemi, gli infortunati. Poi con il Covid non è facile. Spero che si riprendano perché è una grande squadra».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.