LIVE – Conferenza stampa Nicola e Marroccu. Il direttore sportivo: «Criscito non è stato messo sul mercato; ha ricevuto un pressante interesse da parte della Fiorentina»

Le dichiarazioni del tecnico rossoblù alla vigilia di Atalanta-Genoa

5961
Marroccu Nicola Genoa
Marroccu e Nicola (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ore 10.25 FINE CONFERENZA STAMPA! Grazie per averci seguito

Ore 10.23 Nicola: “L’Atalanta è una realtà consolidata capace di segnare molto; ma questo non può essere un limite alla voglia di fare una prestazione gagliarda. Dobbiamo dimostrare identità e voglia di lottare su ogni campo”.

Ore 10.22 Nicola: “Il mio obiettivo è far sentire importanti tutti gli elementi della rosa. Sotto la mia gestione le punte stanno segnando o creando i presupposti per farlo. Sono convinto che faranno la differenza”.

Ore 10.21 Marroccu: “Il bilancio del mercato di gennaio si farà a maggio. Le zone di campo che volevamo rinforzare, le abbiamo rinforzate. Forse avremmo potuto fare qualcosa in più in uscita, ma i mercati esteri sono ancora aperti”.

Ore 10.20 Nicola:  “Nella mia idea Criscito può ricoprire il ruolo solito più un altro; è il nostro capitano e non c’è nessun problema. Il mercato di gennaio non è mai facile; abbiamo preso giocatori che alzano il livello anche morale”.

Ore 10.19 Marroccu: “Criscito non è stato messo sul mercato; ha ricevuto un pressante interesse da parte della Fiorentina. La differenza con le altre richieste sta nel fatto che l’interesse è durato molto”.

Ore 10.17 Marroccu: “Nel mercato si portano avanti tante trattative, poi si concludono le più funzionali. Iturbe non si è concretizzato? Mi piace parlare delle operazioni andate in porto. Iago Falque è la miglior chiusura di un cerchio”.

Ore 10.12 Nicola: “Con il mercato abbiamo ottenuto la possibilità di variare schemi e moduli; abbiamo alzato la competizione e il livello nel gruppo. Dobbiamo avere la possibilità di pensare che siamo tutti utili, anche chi gioca meno”

Ore 10.10 Marroccu: “È il mio primo mercato con il Genoa; abbiamo fatto molte operazioni, ed è merito di tutta la società, è stato un momento di grande coesione con tutti gli elementi del Genoa”.

Ore 10.08 Nicola: “Il fatto che i nostri giocatori siano stati cercati è un motivo di orgoglio, significa che c’è qualità nel gruppo”.

Ore 10.07 Nicola: “Siamo professionisti, sappiamo che ci sono due finestre di mercato e lo accettiamo. Questa settimana ci siamo allenati bene, ci aspetta un match duro”.

Ore 10.05 Nicola è nella sala delle conferenze di Villa Rostan assieme al ds Marroccu

Buongiorno a tutti i genoani da Marco Liguori. Trasmetteremo a partire dalle ore 10 su questo post le dichiarazioni in conferenza stampa di Davide Nicola alla vigilia di Atalanta-Genoa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.