Gotti, Sky: «L’Udinese ha giocato con comunità d’intenti»

«Potevo andare alla Juventus ma Sarri ha preferito Martusciello» commenta il tecnico friulano

707
Gotti Udinese
Luca Gotti (da udinesecalcio.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’Udinese torna alla vittoria, lo fa sul campo di Marassi contro il Genoa. «Non sono giusti i complimenti a me: oggi c’è stata una squadra in difficoltà che ha giocato con comunione d’intenti» spiega Luca Gotti a Sky.

«Le qualità dell’Udinese sono particolari perché i valori tra chi gioca e chi non gioca sono ravvicinati» aggiunge il tecnico ad interim dell’Udinese.

Sul futuro allenatore dei friulani Gotti è chiaro: «Rimango sulla mia posizione personale: non voglio fare il primo allenatore ma dare agio alla scelta societaria sul tecnico. Forse anche domenica sono in panchina. Non m’interessa la ribalta».

«Sarri? É stata una fortuna lavorare con lui al Chelsea. Potevo andare alla Juventus ma Maurizio ha preferito intraprendere tale percorso con gli uomini che conosce meglio, come Martusciello» conclude Gotti.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.