Gli ultrà e l’Acg: «Giovedì alle 21 assemblea alla Sala Chiamata del Porto di Genova»

In un comunicato si legge: «Insieme tracceremo la strada che non potrà che avere altro obiettivo che l'uscita di scena dell'attuale proprietario»

1078
Gradinata Nord (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Gli ultrà del Genoa e l’Associazione Club Genoani hanno reso noto in un comunicato congiunto la data dell’assemblea aperta a tutti i tifosi: ecco il testo.

«Giovedì 2 Maggio alle ore 21 presso la Sala Chiamata del Porto di Genova, si svolgerà un’ assemblea della tifoseria del Genoa, APERTA A TUTTI coloro i quali hanno a cuore le sorti del nostro amato Grifone, di fronte ad una situazione ormai non più sostenibile. Insieme tracceremo la strada che non potrà che avere altro obiettivo che l’uscita di scena dell’attuale proprietario. Chiediamo infine a tutti i tesserati del Genoa C.F.C. di evitare tassativamente qualsivoglia dichiarazione diretta alla tifoseria e di pensare a svolgere il lavoro per il quale sono profumatamente pagati in maniera professionale e a raggiungere al più presto l’unico triste traguardo raggiungibile. E allora Genoani, appuntamento a giovedì, perché il Genoa non si fermerà al Sig. Preziosi, ma merita persone più degne del suo blasone e della sua storia».

ULTRÀ GENOA C.F.C. 1893 – ACG

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.