Giovanni Porcella – Presidente tocca a lei se crede ancora nella salvezza

Il giornalista di Primocanale scrive sul suo blog: «Un investimento oggi potrebbe essere più redditizio di un risparmio di cui non si capisce  la strategia»

9035
Porcella Genoa
Giovanni Porcella (foto da Primocanale)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Non credo che l’effetto Nicola sia già finito, ma insisto nel mio mantra: caro presidente Preziosi compri, nel senso di comprare con soldi, qualcuno. Se crede ancora nella salvezza si lasci andare. Un investimento oggi potrebbe essere più redditizio di un risparmio di cui non si capisce  la strategia. A gennaio, è vero, è difficile fare colpi ma in passato lei li ha fatti e la barca era stata raddrizzata. Ecco non vorrei che si facessero troppi calcoli, il Genoa nella sua storia ha già pagato il prezzo di queste “politiche” e non solo con lei presidente. C’è ancora un po’ di tempo ma non serve piu’ aspettare. La corsa mi pare su Lecce, Brescia e Spal (tre club che percepiscono molti meno soldi dalle tv rispetto a noi) va vinta, è un dovere. E’ la normalità non un’impresa. In 19 partite servono almeno 24 punti facendo punti negli scontri diretti, ma ora c’è la Roma e poi le trasferte di Firenze e Bergamo. Perdere terreno in questa fase sarebbe devastante. I nomi che girano accostati al Genoa non creano pruriti nella tifoseria già sufficientemente provata dalle ultime stagioni sofferte. Serve uno slancio vero presidente. Tocca a lei adesso come non mai.

Giovanni Porcella – Tratto da Grifhouse/Primocanale.it 

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL BLOG DI GIOVANNI PORCELLA 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.