GAZZETTA DELLO SPORT – Schöne di nuovo al centro del Genoa, Motta ora sorride

L'arrivo del tecnico che ha introdotto il nuovo modulo 4-2-3-1 ha trasformato il regista danese, tornato ai livelli di quando giocava all'Ajax

2084
Schone
Lasse Schöne (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La “cura” Thiago Motta ha riportato Lasse Schöne ai suoi fasti di quando giocava nell’Ajax. La Gazzetta dello Sport oggi in edicola spiega che il regista danese ha superato il suo primo periodo di luci e ombre, grazie al cambio di modulo 4-2-3-1 introdotto dal nuovo tecnico. Le statistiche della Lega serie A delle prime 10 giornate di campionato lo testimoniano: il giocatore ha percorso una media di 10,4 km ed è quello che ha corso di più nel Grifone, seguito da Kouamé (9,98). Ha effettuato 414 passaggi, di cui soltanto 59 non andati a buon fine; 12 le occasioni create, mentre sono 11 i tiri scoccati; infine sono 137 le verticalizzazioni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.