GAZZETTA DELLO SPORT – Pandev: «Genoa, la salvezza passa dal Ferraris. Se chiudo a giugno voglio farlo bene»

L'attaccante rossoblù carica la squadra: «Questo è il club più antico d'Italia»

3034
Il gol di Pandev al Sassuolo (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Goran Pandev, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, riavvolge il nastro e ricorda il 3-3 dell’andata contro la Roma. «Anch’io dopo quella partita m’ero immaginato ben altro, ma è andata diversamente». L’attaccante aggiunge: «Giocheremo in casa e come anche nelle ultime partite la gente ci darà una mano per uscire tuttu insieme da questo momento difficile». E ha grande fiducia in Davide Nicola: «Dimentichiamoci la classifica, giochiamo come vuole Nicola». La motivazione per la permanenza in serie A è molto facile da trovare ed è anche molto importante: «Ragazzi, qui giochiamo nel club più antico d’Italia: credo che sia impossibile non dare tutto in campo. Ho giocato anche altrove, ma il Ferraris ti dà qualcosa in più». E Pandev sottolinea che contro la Roma «…ci attende una gara della vita».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.