GAZZETTA DELLO SPORT – Club divisi: 7 per i diritti tv subito ma 8 chiedono anche i fondi

Il Genoa, assieme ad altre sette società, vuole affrontare insieme oggi in assemblea entrambi i temi

759
Juventus Serie A lega stemma Sampdoria Genoa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’assemblea odierna di Lega serie A si preannuncia molto intensa: sarà deliberata l’assegnazione dei diritti tv 2021-24 a Dazn che ha battuto Sky. Difficile però che si raggiunga la maggioranza di 14 voti su 20. Secondo la Gazzetta dello Sport oggi in edicola ci sono due schieramenti contrapposti: il primo (che include sette club tra cui Juve, Inter, Lazio e Fiorentina) vuole far votare subito l’assegnazione dei diritti tv. Invece, c’è l’altro composto da 8 club, tra cui il Genoa, che vorrebbero affrontare oggi in assemblea anche la questione dei fondi e hanno chiesto il rinvio della riunione odierna, che però non è possibile secondo lo statuto della Lega. Sul tavolo c’è l’offerta da 1,7 miliardi di Cvc-Advent-Fsi che potrebbe essere ritoccata al rialzo. I 7 club che vogliono votare subito l’assegnazione dei diritti tv ritengono ormai superato l’affare con i fondi: possibile che ci sia un ulteriore scontro.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.