FOTO- Clamoroso, rotto lo storico gemellaggio tra Napoli e Genoa. Il comunicato degli ultras partenopei

Rotto lo storico gemellaggio tra le tifoserie di Napoli e Genoa. Il comunicato degli ultras azzurri: "Tante situazione sfuggite di mano, con un grosso dispiacere nell'animo abbiamo fatto una scelta oramai non più rimandabile"

15451
Coreografia in Nord per i 30 anni e in Curva A
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

È il caso di dire: c’eravamo tanti amati. Dopo 37 anni di gemellaggio – il più longevo alle latitudini italiane – finisce la storia di fratellanza tra gli ultras partenopei e quelli genoani. Un legame nato nel lontano 16 maggio 1982 quando un gol di Faccenda, su gentile concessione dell’allora portiere azzurro Castellini, salvò il Genoa in un San Paolo festante e consolidatosi con la promozione a braccetto in serie A del 10 giugno del 2007, questa volta con il “Ferraris” protagonista dei festeggiamenti. 37 anni di emozioni, che resteranno, finite con un comunicato diramato dagli Ultras della Curva A e B del Napoli. Di seguito  il comunicato integrale diffuso dagli ultras partenopei con cui è stato dichiarato ufficialmente rotto il gemellaggio con la tifoseria rossoblù.

 

 

 

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.