ESCLUSIVA PG – L’avvocato Sambugaro: «L’ordinanza del Riesame per gli ultras? Non abbiamo ricevuto alcun provvedimento»

Il legale di Massimo Leopizzi e Fabrizio Fileni spiega ai nostri microfoni: «Siamo veramente sconcertati, apprendere dalla stampa gli esiti che andavano notificati in primis agli interessati lo consideriamo atto intollerabile»

1812
Sambugaro Genoa
Stefano Sambugaro

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Commentare cosa? Non abbiamo ancora avuto alcun provvedimento». L’avvocato Stefano Sambugaro, legale degli ultras del Genoa Massimo Leopizzi e Fabrizio Fileni, ha così risposto alla domanda di Pianetagenoa1893.net riguardante la notizia del Tribunale del Riesame che ha deciso la misura cautelare del carcere per i suoi due assistiti e per Artur Marashi nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte estorsioni in danno del Genoa. Il procuratore aggiunto Francesco Pinto e il sostituto Francesca Rombolà avevano impugnato l’ordinanza del Gip che non aveva concesso gli arresti per gli indagati e avevano presentato ricorso presso il Riesame.

L’avvocato Sambugaro aggiunge: «Siamo veramente sconcertati, apprendere dalla stampa esiti del riesame che andavano notificati in primis agli interessati lo consideriamo atto intollerabile e gravissimo avverso il quale il pool degli avvocati difensori di questi indagati sta valutando che tipo di azione intraprendere». Il legale ha poi concluso: «Ricorreremo sicuramente in Cassazione contro tutte le misure cautelari. C’è da sottolineare che mentre quelle cautelari personali per gli indagati resteranno sospese sino alla decisione della Suprema corte, invece tutte le altre relative al sequestro dei beni saranno già esecutive».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.