Di Bello arbitrerà per la quarta volta le sfide tra Genoa e Juventus

Due sconfitte esterne per il Grifone, mentre nel marzo 2019 i rossoblù vinsero 2-0 contro i bianconeri

661
Di Bello
L'arbitro Di Bello

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Marco Di Bello, per la direzione di gara di Genoa-Juventus: per l’arbitro pugliese, appartenente alla sezione Aia di Brindisi, si tratta della quarta volta in carriera. Il 39enne bancario prestato al calcio professionistico, infatti, è stato chiamato per l’ennesima sfida fra Grifone e Zebra dopo aver diretto le sconfitte esterne rossoblù nel marzo 2015 e nel gennaio 2018, nonché la vittoria interna del marzo dello scorso anno, peraltro ultima volta di Marco Di Bello con il Genoa.

Marco Di Bello arbitrerà il Grifone per la decima volta in carriera. Con lui al fischietto, il club più antico d’Italia ha incamerato, in casa, una vittoria, un pareggio ed una sconfitta, mentre lontano da Genova lo “score” rossoblù è stato di cinque sconfitte ed una sola vittoria.

Per gli amanti delle statistiche, un solo altro arbitro – Paolo Silvio Mazzoleni – ha arbitrato quattro volte l’incrocio fra Genoa e Juventus. Con il fischietto, ormai “pensionato”, di Bergamo il Genoa ha incamerato due sconfitte e due vittorie.

Il team delle “giacchette nere” sarà completato da Sergio Ranghetti (sezione Aia di Chiari) e da Alessandro Lo Cicero (Brescia) nelle funzioni di assistenti. Il compito di quarto ufficiale di gara sarà svolto da Juan Luca Sacchi (Macerata), identico incarico anche per l’ultimo Genoa-Juventus diretto da Marco Di Bello. In cabina di regia Var siederanno Paolo Valeri (Roma 2) e Fabiano Preti (Mantova).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.