CORRIERE DELLO SPORT – Superlega, Preziosi a Marotta: «Parliamo di tutto martedì»

Clima più disteso ieri nell'assemblea di serie A che ha rinviato la discussione sul tema. Ma l'Uefa sta pensando le sanzioni per i club che non prendano sufficiente distanza dal progetto

4953
Preziosi Genoa
Il presidente Enrico Preziosi (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Clima più disteso nell’assemblea di serie A svoltasi ieri in videoconferenza. Secondo il Corriere dello Sport oggi in edicola, ciò sarebbe motivato dalla riapertura del discorso fondi per calmare le acque dopo la tempesta scatenata dalla Superlega europea. I 7 club contrari ad affidarsi alla cordata Cvc-Advent-Fsi hanno dato la disponibilità alla riapertura delle trattative per la media company: le “conseguenze” minacciate per Milan, Inter e Juventus sembrano essere state messe in un cassetto. Il clima più sereno tra i club è testimoniato anche dal fatto che le dimissioni di Paolo Scaroni, presidente del Milan, dal consiglio di Lega, annunciate dal presidente Dal Pino, non sono state ratificate e potrebbero rientrare. Inoltre, mentre Marotta, ad Inter, aveva preso la parola è stato interrotto da Preziosi, uno dei più “infervorati” contro la Superlega: il presidente del Genoa ha detto «Parliamo di tutto martedì».

Se in Lega c’è distensione, invece l’Uefa, come riferisce l’emittente Espn, ha intenzione di sanzionare pesantemente i club che non prendano sufficiente distanza dal progetto Superlega. Milan, Inter e Juve, come anche le altre 9 società rischiano l’esclusione fino a due anni dalle coppe europee: tuttavia sarebbero in atto dei colloqui per evitare la punizione dei club e basterebbe che due di essi, come da statuto Superlega, si allontanassero per far decadere il progetto. L’Inter sarebbe vicino ad un’intesa, mentre Juventus, Milan (che però si sentirebbe al sicuro dalle sanzioni), Real Madrid, e Barcellona, invece sarebbero ferme sull’idea Superlega.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.