Correva l’anno 1919: Ottavio Barbieri fa il suo esordio nel Genoa

Il 20 aprile di 101 anno fa il giocatore indossò per la prima volta la maglia rossoblù: in seguito divenne una colonna del Genoa sia da giocatore che da allenatore

825
Ottavio Barbieri, giocatore del Genoa dal 1919 al 1932, poi allenatore dal 1939 al 1941 e nel 1946 (Wikipedia)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Correva l’anno 1919: il 20 aprile fa il suo esordio in prima squadra Ottavio Barbieri, che divenne poi un pilastro del Genoa da giocatore e in seguito da allenatore. Il giocatore indossò la gloriosa maglia rossoblù in un’amichevole contro il British Head Quarters. Il giovane rossoblù aveva appena finito di giocare la partita delle riserve contro il I Artiglieria da Fortezze, dove risultò il migliore in campo, quando al termine del match arrivo l’allenatore della prima squadra Pasteur II che perso nel riscaldamento il mediano sinistro convocò appunto Barbieri, che alla domanda se era pronto a giocare poco dopo, rispose di sì. Dopo un quarto d’ora dunque Ottavio Barbieri scese in campo con la prima squadra ed alla fine risultò uno degli atleti più brillanti.

GENOA – BRITISH HEAD QUARTERS 0 – 0

GENOA: Terzi, Ghigliano, De Vecchi, Bergamino II, Traverso, Barbieri, Berardo I, Benvenuto, Santamaria, Bergamino I, Mariani. All: Pasteur II.

Tratto da “Accadde domani… Un anno con il Genoa” di Aldo Padovano – Editore De Ferrari

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.