Con la retrocessione del Parma salta l’obbligo di riscatto per Bani

Il Genoa dovrà riscattare il difensore dal Bologna per quasi tre milioni di euro

5122
Czyborra Bani Parma-Genoa
Czyborra al cross (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Parma retrocesso in Serie B dopo la gara con il Torino comporta delle immediate conseguenze di calciomercato che coinvolgono anche il Grifone. Come riporta il giornalista Nicolò Schira, è infatti saltato l’obbligo di riscatto (pari a cinque milioni di euro) di Mattia Bani in capo al club emiliano. Nulla impedisce, però, che il difensore – il Genoa l’ha ottenuto in prestito dal Bologna ma con obbligo di riscatto al termine della stagione attorno ai tre milioni di euro – resti ancora in gialloblù: Parma e Genoa saranno libere di trovare un nuovo accordo, ma a una cifra inferiore.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.