Coda, Cutrone, Djuric: tre modi di essere attaccanti

Caratteristiche e curiosità sui tre centravanti che stuzzicano le idee del Genoa

Coda
Massimo Coda (foto dalla pagina Instagram del giocatore)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tre modi di essere attaccanti, per tre nomi che soprattutto in Serie B stuzzicano le fantasie dei tifosi e degli allenatori per un torneo d’alta classifica.
Il Genoa dopo l’anemia da gol della disastrosa ultima stagione, cerca un profilo realizzativo importante sotto porta. Il solo Mattia Destro (9 gol, ma praticamente inceppatosi nel momento topico da febbraio in poi) ha tenuto le redini rossoblù, ma il contratto col giocatore non dovrebbe essere rinnovato.
Niente da dire su Ekuban (1 rete a Venezia) e Yeboah (scena muta), che forse nella cadetteria potrebbero meritare una nuova chance: ma non da titolari.
Così tra i tanti nomi accostati al Genoa ecco Coda, Cutrone e Djuric, elementi affidabili per l’attacco rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.