Gasperini: «Ho intenzione di restare, ma dobbiamo chiarire alcuni aspetti»

Il tecnico è soddisfatto dell'annata e dei suoi ragazzi. Ma precisa che occorrono delucidazioni «a partire dall'aspetto economico per finire con i prossimi obiettivi, per essere il più chiaro possibile con tutti, a partire dai tifosi»

12
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«La mia intenzione è quella di rimanere anche se dovrò parlare con il presidente per chiarire alcuni aspetti». Queste le parole del mister rossoblù riguardo al suo futuro. Poi ha aggiunto: «La mia intenzione è quella di prolungare il contratto, ma ci sono alcune situazioni che devono essere chiarite a partire dall’aspetto economico per finire con i prossimi obiettivi. L’anno prossimo sulla carta ci saranno otto squadre che avranno più possibilità di noi sul mercato. E vero in questo campionato siamo stati più bravi, ma nel prossimo campionato si riparte da 0 a 0. Inoltre voglio chiarire anche gli aspetti della struttura della società visto che in questo campionato per un certo periodo non ci siamo allenati bene, ma siamo riusciti a far bene ugualmente. Dobbiamo decidere quali saranno gli obiettivi della prossima stagione per essere il più chiaro possibile con tutti, a partire dai tifosi. Sono comunque fiducioso che dopo il nostro colloquio tutto andrà per il verso giusto. Ripeto la chiarezza è importante». Tornando sulla gara con il Chievo il tecnico di Grugliasco spiega: «Sarà un avversario difficile, che noi affronteremo con molte assenze visto che se riusciremo a recuperare Jurci, siamo in tredici. Stiamo valutando anche con il tecnico della Primavera Chiappino, quali elementi lasciargli visto che domani a Napoli si giocano una gara importante. Comunque siamo vicini a tagliare un traguardo importante grazie a tutti i ragazzi che si sono sempre impegnati al massimo».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.