El Yamiq: “Sono del Genoa, il Raja è speciale per me”

Il nuov difensore del Genoa: "Ho saputo dell'interesse del Grifone allo stadio Muhammad V, un luogo magico"

118

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Al momento resta impegnato nell’African Nations Championship, la competizione per Nazionali composte da soli giocatori che militano nei campionati africani, ma il destino di El Yamiq è rossoblù. Il difensore marocchino è un nuovo acquisto del Genoa che abbraccerà i suoi nuovi compagni tra qualche giorno: se domenica vincerà la coppa sarà in Italia tra lunedì sera e martedì poiché il protocollo prevede il ricevimento a corte del re del Marocco, Muhammad VI; se a trionfare sarà la Nigeria allora El Jamiq sarà a Roma in tempo solo per vedere dalla tribuna Lazio-Genoa.

Questione di tempo, questione di parole. Quelle che il marocchino ha affidato in lingua araba a Facebook: “Ho realizzato il mio sogno di giocare in Europa, sono venuto a conoscenza proprio nel magico stadio Muhammad V che per me ha significato tanto in carriera. I cori della curva sud (del Raja Casablanca, ndr) continueranno a risuonare nelle mie orecchie in ogni stadio d’Italia. La maglia verde entrerà in una speciale galleria del mio salotto di casa. Oggi annuncio la mia partenza dal Raja verso il Genoa. Grazie a tutti“.

[embedcontent src=”facebook” url=”https://www.facebook.com/JawadElYamiqOfficial/posts/193873707865344″]

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.