Lettera/Elisa Polverini: «Il Genoa è vivo più che mai»

Era da un po’ che non gioivo così, era da un po’ che l’urlo non mi usciva spontaneo e senza controllo dopo un gol.. Era da un po’ che il cuore Genoa non si vedeva in campo e sugli spalti. Perché le altre squadre vincono, perdono, i tifosi si arrabbiano, ma finisce li.. Noi genoani […]

20

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Era da un po’ che non gioivo così, era da un po’ che l’urlo non mi usciva spontaneo e senza controllo dopo un gol.. Era da un po’ che il cuore Genoa non si vedeva in campo e sugli spalti. Perché le altre squadre vincono, perdono, i tifosi si arrabbiano, ma finisce li.. Noi genoani no, noi mugugnamo, noi ne parliamo ancora dopo giorni, a volte lo ricordiamo ancora dopo anni. Alzi la mano chi ogni tanto non va con la mente al gol di Dante lopez allo scadere che ci regalò la finale paly off e il biglietto di solo andata x la Serie B, dopo un intero anno di sofferenza. E ieri era un po’ una finale così, una partita da 3 punti o da zero, perché un punto non serve a nulla, un punto e siamo ancora in zona rossa. Il campionato è lungo, ci sarà da soffrire, ogni tanto qualche lacrima scenderà ancora, perché siamo il Genoa le cose tranquille non ci piacciono. Ma con una squadra così, con la Nord di nuovo dodicesimo uomo, con Ballardini assoluto trascinatore, con convinzioni, idee e bel gioco sono convinta si possa ottenere risultati e centrare l’obiettivo salvezza!! SIAMO VIVI E SIETE TUTTI AVVISATI!!

Elisa Polverini

(@stewiepulvaz)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.