Gli altri messaggi di saluto per Davide Ballardini

Il grande affetto dei tifosi genoani per l'allenatore romagnolo del Genoa esonerato martedì scorso

1831
(da sinistra) Marisa Raggio, Davide Ballardini e Maggie Baldino
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ arrivata una valanga di messaggi di saluti e ringraziamenti per Davide Ballardini. Li inseriremo in questo post fino ad esaurimento: c’è anche un messaggio da Frosinone. Ringraziamo le amiche di Pianetagenoa1893.net Marisa Raggio e Maggie Baldino per la foto scattata con Ballardini. Grazie a tutti!

Stefano Delfino – Grazie mister, per il “miracolo” della salvezza la scorsa stagione e per il tranquillo avvio di quest’anno: tutti possono sbagliare, anche i presidenti… quando prendono decisioni affrettate e incomprensibili. Buona fortuna. La merita, da genoano vero.

Chiara Semenzato -Mister Ballardini, calcisticamente parlando, lei resterà il principe del mio cuore rossoblù. Mi rammarico di non aver mai assistito ad un suo allenamento e di non aver potuto conoscerla personalmente. Avrò sempre stima profonda per la sua serietà, le poche parole di chi sa quello che dice e che fa, e l’onestà. Spero che un giorno lei possa tornare!

Fabio Latilla – Grazie per aver amato i nostri colori…grazie per aver dimostrato il tuo senso di appartenenza….grazie per averci fatto sentire fieri di chi ci guidava. Ti porterò sempre nel cuore…arrivederci…Mister

Gildo Fellini – Purtroppo nel calcio come in tanti altri settori la meritocrazia non paga. Grazie Davide per la tua professionalità e grazie per averci salvato dalla B. Fammi un favore se dovesse richiamarti mandalo a fare un viaggio..per usare un eufemismo

Laura Ferrari – Caro Mister Ballardini, sono rimasta senza parole all’annuncio del Suo esonero. Una scelta incomprensibile che mi riempie di tristezza. Noi tifosi non potremo mai dimenticare quanto ha fatto per il nostro Genoa. Che sara’ sempre anche il Suo Genoa, ne sono sicura. Mi manchera’ il Suo pugno alzato, la Sua umanita’, la Sua fierezza di essere l’allenatore del Grifone, che traspariva sempre dalle Sue parole. La saluto con affetto e riconoscenza. Grazie Mister, per sempre uno di noi.

Marco Campadelli – Ammetto che ho quasi pianto. Questa notizia è la più brutta e inconcepibile che poteva entrare nella mia testa e nel cuore. Adesso il mio pensiero va al Grande BALLARDINI, allenatore esemplare e preparato, capace di trovare il meglio in squadre senza corpo e anima. Capace di SALVARE IL GENOA per ben 3 volte, con un pacchetto di giocatori mai scelto e mai allenato per lungo tempo. BALLARDINI mi ha fatto tornare ai tempi bellissimi e straordinari, di Bagnoli, Scoglio e Gasperini. Si è fatto voler bene da tutti e ha trasportato la Vera Passione! Perché il GENOA è anche Passione e Sentimento. GRAZIE DI CUORE MISTER BALLARDINI. Sarai per me Sempre il Mio Allenatore. L’Allenatore del Mio GENOA!

Marina Costa – Grazie grande mister ci vediamo tra un mese e mezzo quando verrà richiamato

Dario Capelli – Grazie di tutto…per me eri San Ballardino,l’uomo dei miracoli.mi autosospendo per protesta da tifoso.

Ale18 Dipo – Grazie per la persona a modo che è , mi mancherà non vederla sulla nostra panchina

Federico Bonali – Una persona seria che ci rappresentava degnamente ogni domenica

Roberto Bergamino – Caro Ballardini grazie per il suo lavoro al Genoa, per la sua onestà e per l’amore dimostrato verso Genova e i genoani. E’ per tutti noi incomprensibile il suo allontanamento da parte del presidente e sappia che la stima di tutti i genoani nei suoi confronti rimarrà per sempre. Ma non è detto che dopo il prossimo derby non venga ricontattato: sarei felice se tornasse per completare il campionato del suo Genoa. Un abbraccio.

Bianca Costa – Grazie grazie

Omero Battifiori – Un bravo allenatore che ha una media da Uefa viene mandato a casa! Che dovremmo dire noi del Frosinone con Longo…A meno che Preziosi non voglia dare una chance al Frosinone medesimo. Ma a quel punto ci presti pure Ballardini.

Simonetta Pitto – Grazie di tutto mister. Di lei mi rimarrà nel cuore la sua genoanità, la stessa che aveva un suo predecessore che giurò che finché ci fosse stato Preziosi come presidente del Genoa, lui non sarebbe mai più ritornato (penso di ricordare bene..). Ecco, mi auguro di no, ma se dovesse andare male con Juric, caro Davide, faccia come il nostro compianto Prof Scoglio, non ritorni…Si merita di meglio! Grazie di tutto, un abbraccio rossoblù ❤️💙

Patrizia Forni – Grazie per tutto quello che hai fatto con pazienza, umiltà, sensibilità, professionalità, impegno e affetto……ti vogliamo bene e, soprattutto perdona il presidente che non ha mai imparato ad avere fiducia e rispetto nei tuoi confronti❤️❤️❤️

Mario Campo – Grazie Mister, la salvezza dell anno scorso, un capolavoro, l’ottimo inizio di campionato ,la tua serietà, rimarranno scolpiti, nell’anima dei veri genoani. Ancora grazie

Marco Diotto – E’ incomprensibile una scelta del genere, dico solo questo: Ballardini GRAZIE DI TUTTO! Se non era per te e il tuo staff oggi giocavamo in serie B. Questo modo di agire assurdo porterà il Genoa dritto sparato nella serie cadetta, forse così qualcosa cambierà. Il mio consiglio: se un domani verrai richiamato lascia perdere. Grazie e buona fortuna Balla

Andrea Bo – Caro Mister, Lei è una persona seria e un uomo vero che non ha paura del confronto e di perorare le proprie idee. Contro chiunque rischiando di proprio. Lei ai genoani non ha mai contato “musse”, per questo i genoani veri la apprezzano e continueranno a farlo. Mio figlio di 10 anni ci è rimasto malissimo, io peggio di lui. Per noi lo “Zio Balla” era una sicurezza

Paolo Crovari – Caro Davide Grazie di tutto resterà sempre nel cuore dei genoani. Squadra depauperata dei migliori difensori certamente non per scelte tecniche e sul banco dei colpevoli finisce un Signore come Davide Ballardini. Ciao zio grande cuore rossoblù

Roberto Repetto – Mr Ballardini, o meglio Sir Ballardini, si perché in questa nuova avventura genoana Lei ha sfoderato quanto di meglio in termini di eleganza, signorilità educazione e serietà si potesse chiedere al nostro allenatore. Ha sempre elogiato il gruppo per i suoi valori umani e professionali. Ha ridato al popolo genoano la fiducia che ci fosse sempre il modo ed il momento per far bene e vincere. Ha saputo farsi conquistare da Genova e poco per volta l’ha conquistata, un cerchio di mura alla volta. Così come partita dopo partita ci ha portato alla salvezza lo scorso campionato. Ci sono pochi sui colleghi che hanno saputo entrare nei nostri cuori, tutti in modi diversi ma tutti hanno lo stesso  tatuaggio sul cuore. Lo stesso che ha Lei. Dunque grazie davvero Sir Ballardini per tutto quello che ci ha regalato in questo anno e grazie anche per aver tenuto testa al suo ormai ex presidente. Se forse tra qualche giornata dovessero richiamarla resista alla tentazione di rispondere anche solo al telefono. Se poi quel tatuaggio pulsasse così forte da farla tornare, lo capiranno tutti. Saremo di nuovo con Lei. Con l’augurio di ogni bene Sir Ballardini.

Stefano Basile – Caro Mister, ho letto che il caro Presidente ha detto che sei scarso…che dire ormai è un uomo anziano e come tale dobbiamo rispettarlo. Io come tanti tifosi ti ho ammirato come uomo serio e come mister…ci hai salvato 3 volte con squadre allo sbando…noi a Genova non dimentichiamo chi ci rispetta e chi vive i valori del Genoa….Non avevamo il gioco del Liverpool? Certo ma giochiamo con Spolli e Zukanovic…ci mancherai e ogni volta che verrai nel tempio sarai sempre a casa tua….ciao zio Balla ci vediamo tra qualche mese…dopo aver perso l’ennesimo derby con un mister che non ha mai azzeccato un cambio. Ciao ZIO BALLA

Roberto Pettinella – Grazie Mister per tutto quelli che ha fatto per noi e per l’attaccamento ai colori che ha sempre dimostrato. Non potremo mai dimenticare la scenetta della poltrona dei cugini sulla quale non ha voluto neanche appoggiare, per rispetto, il suo posteriore. Non condividiamo la scelta del presidente perché ci fa tornare alla mente i fantasmi dello scorso campionato. Nonostante questo torneremo in Gradinata Nord a gridare FORZA GENOA!

Mark Medlin – Thank you for saving the club when you came back. This exoneration is not the way to treat you, I am sorry for this ending. For me this decision is WRONG. Good luck Mr!!

Paolo Guidetti – Arrivederci zio balla, sperando che presto chi ci presiede vada via presto. Lei è un signore, lei ha cuore, lei ama il Genoa

Andrea Cavalli – Caro Mr Ballardini, Da quella chiacchierata allo sheraton dove abbiamo parlato dell’importanza dell’esempio per essere leader, ecco l’esempio peggiore che si poteva immaginare. Il calcio ornai è soldi e politica, coerenza e rispetto sono sotto metri di terra. Mi farebbe veramente piacere sapere cosa sia successo veramente perché tutto ciò è senza spiegazione. Noi tifiamo solo la maglia, da sempre, ma Lei è un uomo da rispettare per cui buona fortuna!

Walter Garesio – Grazie Mister. Una persona così pacata, misurata, educata e competente è difficile da trovare nel mondo del calcio…. e in più così   genoano. Ci ricordiamo ancora di quando è rimasto in piedi per non sedersi su una sedia blucerchiata.
In cuor mio spero di vederLa ancora sulla panchina del Grifone… magari con un presidente che abbia più pazienza. Sarai sempre nei nostri cuori.

Maurizio Spiga – Caro mister un semplice GRAZIE e chissà un giorno ci rivedremo.. ricordati tu sempre sarai uno di noi

Sergio Tumiati – Caro Ballardini sono un genoano di oltre 70 anni, quindi ne ho viste parecchie, e purtroppo mi sono reso conto ancora una volta che la gratitudine e la riconoscenza non esistono più. Lo provato anche a mie spese. Comunque grazie per tutto quello che ha fatto per il ns. amato Genoa. Spero che se un domani il presidente la dovesse richiamare dica di NO. grazie ancora e buona fortuna

Silmaf27 – Sono esterefatta. il genoa ce l’ho nel cuore da 50anni…. non capisco questo esonero che giudico di parte. grazie a ballardini comunque nostante i suoi errori… ma chiedo ad altri: volete il male del Genoa? Perché? Perché non possiamo avere una squadra degna della città che rappresenta? sono ingenua ma non scema. Cosa volete da noi?

Lidia Castellaro – Spero che quanto accaduto non scalfisca il tuo attaccamento ai ns colori. Per me rimani uno di noi, sempre nei ns cuori. Buona fortuna

Walter Merea – Caro mister dopo questo avvenimento assurdo preso dalla società per me il calcio è finito. Un abbraccio e ancora tante grazie per quello che è riuscito a fare in questi anni per una società allo sbaraglio

Roberto Destefanis – Io ero tra quelli chiamati “vedove di Gasperini”, ma un allenatore come Lei mi aveva conquistato: risultati, attaccamento a questi colori, correttezza. Buona fortuna, mi auguro che possa levarsi delle belle soddisfazioni lontano da qui come è capitato ad altri.

Ale Rosati – GRANDE UOMO! Un arrivederci a presto Mister, noi popolo genoano ti terremo sempre nel cuore. UNO DI NOI!

Gaetano Brucculeri – Io sto con Ballardini (#iostoconballardini), grazie mister a presto

Stefano Cosso – Ciao Zio…per me sarai sempre uno di noi…ti prego tifa sempre per il Grifone.

Franz Gardella – Ciao Mister. A presto

Enrico Carrea – Ciao Mister grazie di tutto e delle emozioni che ci hai regalato. E’ INGIUSTO….GRANDE BALLA….

Fabio Bernardini – Caro Mister noi tifosi genoani siamo certi di meritarti, ma se un giorno il Genoa dovesse chiamarti e tu dovessi rifiutare, ti capiremo. Con stima e sportiva simpatia.

Alberto Chiarullo – Grazie Mister Ballardini , per quello che hai fatto per i nostri colori . Per essere stato più forte della sfiducia che ti ha circondato , e per aver adempito con serietà e dedizione il lavoro che ti era stato affidato. Purtroppo la riconoscenza non è materia di questo calcio ammalato. Grazie Mister , per queste ultime emozioni e , grazie per aver fatto entrare Boselli a 10 minuti dalla fine di un derby consegnato alla storia in un lontano Maggio di qualche anno fa. Grazie Balla, a presto.

Fulvio Peggy22 – Un grazie per aver mantenuto il Genoa in serie A lo scorso campionato nonostante avesse dopo 12 partite  solo 6 punti. Questo dopo 7 partite 12 punti.

Raffaella Testino – Sono allibita!!!! Mi dispiace moltissimo purtroppo immaginavo che sarebbe finita così. Sappia Mister che sempre la ringraziero’ per la sua serietà,  e la sua signorilità. Sentirla parlare era come sentire una persona di famiglia. Sono sicura che presto avrebbe trovato la quadra ma hanno voluto negarle questa possibilità. Le faccio i miei migliori auguri per il proseguo e si ricordi che lei è stato uno di noi e non è  poco detto dai brontoloni genovesi. Buona fortuna!

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.