Pratto, una quota del cartellino in mano ai supermercati

Curioso retroscena legato al contratto dell'ex attaccante del Genoa: il 5% del acrtellino è di proprietà di una catena di centri supermercati

57
Lucas Pratto, ex rossoblù ora al San Paolo (Photo by Alexandre Schneider/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Alzi la mano chi ha scordato Lucas Pratto. Il cammello, com’è apodato, ha saputo ricostruirsi una carriera in America latina dopo il fallimento al Genoa. Trentacinque gol in tre anni al Velez, diciotto all’Atletico Mineiro in due stagioni, poi il passaggio al San Paolo. Su Pratto c’è una curiosità: il suo cartellino appartiene a tre parti, la metà del San Paolo, il 45% dell’Atletico Mineiro e il 5% è in mano a una catena di supermercati. Una presenza a dir poco commerciale.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.