Tuttosport, Veloso: «E’ un Genoa da derby»

Il regista rossoblù vuole vincere la stracittadina: «Speriamo questa volta di riuscirci perché è un po' che non la vinciamo»

1408
Veloso
Il sinistro di Veloso (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Speriamo questa volta di riuscirci perché è un po’ che non la vinciamo». Il regista rossoblù Miguel Veloso ha esternato a Tuttosport la sua voglia di vincere il derby della Lanterna: un trionfo che manca da quell’8 maggio 2016, 0-3 “a Sampdoria” con gol di Pavoletti e doppietta di Suso, nel periodo del Gasperini 2.0. Il pareggio di Napoli ha dato la carica ai rossoblù per la “madre di tutte le partite”. Il centrocampista però avvisa: «al derby non servono e non serve motivare la squadra. E’ una partita talmente importante che vivono tutti, in particolare gli addetti ai lavori». Prandelli sarà al suo primo derby: «E’ un tecnico d’esperienza e ne ha fatta tanta all’estero e anche come allenatore dell’Italia» risponde Veloso. Una qualità molto importante da giocare in una gara tutta particolare. Il giocatore conclude col racconto di un offerta giunta dalla Cina: «A gennaio di due anni fa mi era arrivata una proposta e che avevo il contratto davanti sulla scrivania solo da firmare, ma dopo averne parlato con mia moglie ho deciso di rifiutare, anche perché il mio primo figlio aveva appena un anno».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.