Audero: “Sofferto contro un Genoa grintoso”

Una parata che rimarrà nella storia del derby della Lanterna. Audero ha stoppato l'esultanza del popolo rossoblù proprio quando sembrava tutto fatto: Kouamé stacca e colpisce la palla che....miracolosamente viene deviata in angolo dal portiere blucerchiato. Un miracolo indigesto ai rossoblù.

467
Il miracolo di Audero su Piatek (Foto Sampdoria)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ci ha pensato lui a salvare il derby della Sampdoria. Audero dopo aver causato il calcio di rigore da cui è nato il pareggio del Genoa, si è riscattato con tre interventi prodigiosi, uno dei quali su Kouamé davvero sensazionale. “Sul rigore c’è stato un errore di comprensione con i miei compagni, l’importante è aver recuperato durante la partita. Migliore della Samp un cattivo segnale per la squadra? Sono le due facce della medaglia, oggi era importate fare un risultato positivo e così è stato: tutto sommato è un buon punto. Forse siamo stati poco pericolosi in avanti. Il Genoa è una squadra grintosa per natura, è una loro caratteristica. Noi siamo più tecnici, siamo stati bravi a tenere botta. Queste partite sono infinite, abbiamo subito qualcosa di troppo, loro uscivano spesso dal pressing. Su Kouamé è stata sicuramente la parata più difficile. Sapevamo che il Genoa avrebbe fatto una partita così, siamo stati bravi a tenere duro. IL mio primo derby è stato molto bello, infinito ma bello”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.