Tensione Preziosi-Galliani. Sebastiani spiazzato

Enrico Preziosi non ha digerito l'ingerenze del Milan nell'affare Lapadula

39
Enrico Preziosi con Adriano Galliani (Foto Tullio M. Puglia/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’asse di mercato Milano-Genova fa registrare delle tensioni nei rapporti tra Enrico Preziosi e Adriani Galliani. Come conferma Telenord, il patron del Genoa non ha gradito l’ingerenza rossonera nell’affare Lapadula: il blitz di mercato di Galliani ha fatto saltare l’accordo tra i club, Lapadula al Genoa e Pavoletti al Milan.

Pure Sebastiani, presidente del Pescara, conferma indirettamente: “Lapadula poteva essere più chiaro e dire prima di non aver preso in considerazione il Genoa e il Napoli, dove invece pensavo si trasferisse. Al giorno d’oggi la volontà del calciatore è determinante, a me cambiava poco perché la cifra era la stessa: ho chiesto a tutti la massima correttezza“.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.