La pace tra Preziosi e Galliani? Può portare tre giocatori

Sono tre cavalli di ritorno: Suso, Matri e Niang

55
Cristian Ansaldi (foto Gettyimages.it)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’affare Gianluca Lapadula ha creato crepe nel rapporto tra Enrico Preziosi ed Adriano Galliani, col patron rossoblu risentito per essersi visto sfilare dal Milan l’attaccante del Pescara che avrebbe voluto regalare a mister Juric. Frizioni tra i due, che negli ultimi anni di affari insieme ne hanno combinati parecchi (da Boateng all’ultimo Kucka), senza dimenticare però che anche Galliani l’anno scorso litigó pesantemente con Preziosi per la questione Bertolacci (il Genoa lo cedette alla Roma che poi per darlo ai rossoneri chiese il triplo). Comunque la pace tra i due potrebbe tornare muovendo nuovamente qualche giocatore: il Milan ha un parco attaccanti da sfoltire, e non è escluso che Galliani offra a Preziosi un suo ex giocatore. In uscita dai rossoneri ci sono Alessandro Matri (campionato non eccelso alla Lazio, e che al Genoa ha giocato già per 6 mesi nel 2014/2015), Mbaye Niang (bene con Gasperini nel 2015, ora sul mercato per i suoi comportamenti extra calcistici) ed il più recente Suso (che il Genoa riaccoglierebbe più che volentieri).

Roberto Sabatino

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.