Dopo il rinvio col Cagliari, oggi Pasqua arbitrerà per la prima volta il Genoa

Il fischietto di Tivoli dirigerà la gara del San Paolo: ecco un breve riepilogo della sua carriera

95
L'arbitro Fabrizio Pasqua (Foto Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Esordio in carriera domenica per Fabrizio Pasqua, l’arbitro della sezione di Tivoli (Roma) chiamato per la prima volta a dirigere il club calcistico più antico d’Italia impegnato nella difficile trasferta all’ombra del Vesuvio. Se non ci sono precedenti in veste di arbitro, per il trentacinquenne “fischietto” originario di Nocera Inferiore (Salerno) esistono invece precedenti con altre funzioni quando in campo c’è andato il Genoa. L’ultima apparizione, infatti, è recente: a Bologna, con il Grifone sconfitto per due reti a zero, in veste di addetto al Var. Nella scorsa stagione, invece, ha avuto modo di visionare la gara da dietro di una delle due porte: secondo addizionale in Genoa-Sassuolo (0-1 il finale).
In verità, Fabrizio Pasqua avrebbe dovuto “esordire” col Genoa nell’impegno interno contro il Cagliari, gara non disputata e rinviata al prossimo 3 aprile a seguito della prematura scomparsa di Davide Astori, capitano della Fiorentina.
Nella stagione agonistica corrente, Fabrizio Pasqua è stato anche il quarto ufficiale di gara sia in occasione della sconfitta interna (2-4) contro la Juventus alla seconda giornata di andata, sia per il match Spal-Genoa (1-0).
La “designante” ha deciso di affiancargli i pugliesi Alessandro Giallatini e Giulio Dobosz (entrambi della sezione Aia di Roma 2) in qualità di assistenti, mentre a Juan Luca Sacchi (sezione di Macerata) è andato il ruolo di quarto ufficiale di gara.
In cabina di regia Var Piero Giacomelli (sezione di Trieste) ed il ligure Gianmattia Tasso (sezione di La Spezia). La stessa coppia, con le stesse incombenze, ha già avuto modo di visionare dai monitor la gara Genoa-Inter terminata con due reti a favore dei rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.