Correva l’anno 1940: Ottavio Barbieri prende il posto di William Garbutt sulla panchina del Genoa

Il tecnico inglese dovette lasciare l'incarico a causa dell'entrata in guerra dell'Italia contro il Regno Unito

147
Ottavio Barbieri, giocatore del Genoa dal 1919 al 1932, poi allenatore dal 1939 al 1941 e nel 1946 (Wikipedia)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Correva l’anno 1940: il 3 luglio l’ex giocatore rossoblù Ottavio Barbieri prende il posto di William Garbutt sulla panchina del Genoa. La decisione fu presa a causa dell’entrata in guerra dell’Italia contro il Regno Unito. Barbieri resterà per un anno sulla panchina del Grifone. Nel 1946 ritornò alla guida del Genoa, che era rimasto senza allenatore dopo l’esonero di József Viola. Il 17 marzo esordì nel derby contro l’Andrea Doria e lo vinse 1-0: si piazzò con i rossobù al terz’ultimo posto della Serie A Alta Italia, ma raggiunse le semifinali della Coppa Alta Italia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.