Juric non rischia e prepara un Genoa aggressivo per questa sera

Juric non rischia e prepara un Genoa aggressivo per questa sera

Il tecnico croato si è detto scioccato dalle voci relative ad un suo possibile esonero ma ha la fiducia del patron Preziosi

La Lazio sarà uno degli avversari certamente peggiori cui il Genoa sarà chiamato a confrontarsi: questa la sensazione trapelata dalle colonne di Tuttosport, in edicola questa mattina. Il quotidiano torinese spiega come contro i biancocelesti il Grifone debba necessariamente riscattare un inizio di stagione piuttosto deludente specie in termini di punti. Svoltare è necessario, pur con tantissimi pensieri per la testa (l’esclusione di Rigoni, le vicende societarie…). Juric ha affermato come ci sia da stringere i denti, perché la Lazio qualitativamente ha una rosa fortissima e il loro periodo di forma è eccellente: sono veloci, sanno palleggiare, in questo momento sono secondi solo dietro alla Juventus. Il tecnico di Spalato ha poi commentato le indiscrezioni circa un suo esonero, dicendosi un po’ scioccato ma rincuorato dalle parole di stima spese dal presidente Preziosi. Ecco perché starebbe preparando un Genoa d’assalto per centrare i primi tre punti stagionali al Ferraris, in casa propria, nel fortino di Marassi. Pur falcidiato dalle indisponibilità (Bertolacci e Izzo per squalifica, Pandev, Lapadula e Biraschi per infortunio), il tecnico non ha intenzione di gettare la spugna e, anzi, ha chiesto ai suoi una prova di carattere.

Ecco la formazione ipotizzata da Tuttosport: Perin; Rosi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Cofie, Veloso, Laxalt; Palladino, Galabinov, Taarabt.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy