Juric: “Sapevo che sarebbe stata dura. Ocampos? Voglio di più”

Juric: “Sapevo che sarebbe stata dura. Ocampos? Voglio di più”

“Abbiamo abbassato inconsciamente i ritmi nel secondo tempo”

Dopo il Lecce battuto a metà agosto, il Genoa impreziosisce la Coppa Italia con un pirotecnico 4-3 al Perugia emerso ai supplementari. Felici per il risultato, meno per il secondo tempo. “Sapevo che sarebbe stata dura, conosco la Serie B e pure l’anno scorso il mio Crotone mise in difficoltà il Milan, poi finalista. Sono contento d’aver passato il turno. Abbiamo iniziato bene la gara, poi nella ripresa abbiamo abbassato inconsciamente i ritmi e conquistato gli ottavi nei supplementari” spiega Ivan Juric ai microfoni Rai.

Il tecnico del Genoa fa luce sulla sostituzione di Lucas Ocampos: “Era già preventivata. Da lui voglio di più, stasera dalla sua parte avevamo la superiorità numerica. Ninkovic? Si sta allenando bene ma non deve dimenticarsi di giocare in certi momenti della gara, a volte devo dirgli di rientrare altrimenti non lo fa“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy