Gazzetta dello Sport, ecco le mosse di mercato del Grifone

Zukanovic, Lazaar, Bertolacci, Lakicevic, Lopez e Lapadula

2503
Allenamento del Genoa a Pegli (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo quanto si legge nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’esigenza principale in casa Genoa nella finestra di trasferimenti a gennaio sarà quella di reperire per mister Juric un esterno mancino in grado di alternarsi con Lazovic, visto che Domenico Criscito in quel ruolo non ha dato i risultati sperati, né è riuscito a ripeter le buone prestazioni che oggi invece sta fornendo da terzo di sinistra in un reparto a tre. L’arretramento del capitano da un lato libererebbe Ervin Zukanovic, che avrebbe litigato con Juric chiarendo la sua posizione ma non per questo resterebbe al Genoa, dall’altro riapre una vecchia pista. Sì, perché Achraf Lazaar è già stato trattato qualche stagione fa dal club più antico d’Italia, che oggi torna a valutare il terzino del Newcastle.

Non si esclude un arrivo a centrocampo, dove potrebbe esser bloccato Andrea Bertolacci che in estate si svincolerà dal Milan e sarà un ottimo innesto a parametro zero. Un nome buono per gennaio sarebbe Stefano Sturaro, centrocampista sanremese che dopo tre anni esatti farebbe il suo ritorno in rossoblù: ceduto in estate dalla Juventus allo Sporting Lisbona, per lui la carriera in Portogallo non sta decollando e per questo il Genoa potrebbe rivitalizzarlo ripetendo l’operazione fatta con Thiago Motta, ad esempio. In partenza vi sono tre elementi: Lakicevic e Lisandro Lopez non sono stati impiegati in stagione, Gianluca Lapadula è stato riscattato dal Milan (11 milioni) ed è relegato ai margini dall’esplosione di Piatek e Kouamé

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.