Tuttosport: Galabinov e Palladino verso la Serie B

L'attaccante bulgaro piace molto al Venezia, l'ex Crotone resterebbe in Liguria: pronto l'Entella

74
Raffaele Palladino (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Giuseppe Rossi ha esaudito una delle richieste di Ballardini andando però a creare un evidente sovraffollamento nelle gerarchie offensive del Genoa: in un contesto tale per cui il 3-5-2 del nuovo mister vede soli due attaccanti in campo, uno dei quali preso in prestito dal centrocampo come Taarabt, emerge lampante l’esigenza di sfoltire un reparto che è davvero numericamente troppo grande. L’arrivo di Pepito era un’occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire, vagonata di talento a parametro zero, ma allo stesso tempo ha già cominciato a mietere le prime scelte con l’uscita di Raffele Palladino dalla lista dei 25 impiegabili in campionato.

Al momento, contando Rossi e Palladino, davanti il Grifone conta ben otto interpreti. Decisamente troppi: dietro a Pandev e Lapadula, pure i vari Galabinov, Pellegri, Ricci e Centurión. Ecco perché il ds Donatelli avrebbe già ricevuto mandato di ridurre i petali nella margherita, partendo proprio da Palladino, fedelissimo di Juric: sull’ex Crotone è piombato l’Entella, alla ricerca di uno con le sue caratteristiche per dare nuova linfa a un organico che in questa prima parte d’anno ha deluso. Pure Andrej Galabinov sarebbe prossimo a salutare il Genoa, secondo Tuttosport, visto che l’ex Novara è tra i nomi su cui è forte il Venezia di Pippo Inzaghi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.