Corriere dello Sport, Perinetti: “Avevo preso Destro, ma poi lui non ha accettato”

Il direttore generale spiega un retroscena inedito del mercato di gennaio: "Il Bologna e Preziosi non erano convinti. Quando tutti hanno accettato, il giocatore ha detto no a trasferirsi al Genoa"

5568
Il gol di destro con l'errore in uscita di Radu (Foto tweet ufficiale Bologna Fc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Giorgio Perinetti ha spiegato in un’intervista al Corriere dello Sport un retroscena inedito del mercato di gennaio riguardante Mattia Destro, centravanti del Bologna. “Io lo avrei preso, è lui che non ha accettato” spiega il direttore generale del Genoa. Il dirigente spiega come sono andate le cose: “Ma è la verità. Prima non erano convinti quelli del Bologna, poi non era convinto Preziosi, una volta che si erano convinti tutti, ha detto no Mattia. Certo io gli porto fortuna”. Riguardo a quest’ultima affermazione, il dg si riferisce al fatto che sia quest’anno che nella scorsa stagione il centravanti del Bologna ha segnato un gol sotto i suoi occhi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.