Assurdo epilogo per Edenilson

Un ulteriore colpo alla credibilità della società rossoblù. Così l’edizione odierna de La Repubblica Genova commenta l’anticipato addio di Edenilson, con il Genoa che di fatto si è sottoposto alla volontà del giocatore e dell’Udinese, proprietaria del cartellino dell’esterno che però, per contratto, sino al 30 giugno sarebbe dovuto restare sotto la Lanterna. Il club […]

48
Andrade Edenilson (Foto Gabriele Maltinti/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un ulteriore colpo alla credibilità della società rossoblù. Così l’edizione odierna de La Repubblica Genova commenta l’anticipato addio di Edenilson, con il Genoa che di fatto si è sottoposto alla volontà del giocatore e dell’Udinese, proprietaria del cartellino dell’esterno che però, per contratto, sino al 30 giugno sarebbe dovuto restare sotto la Lanterna. Il club friulano, che evidentemente voleva sbarazzarsi subito di un giocatore che a fine stagione sarebbe rientrato alla base,  aveva già fatto pressione nelle scorse settimane ma il Genoa aveva resistito; sino a ieri però, quando Edenilson è partito per il Brasile per le visite mediche. Sul brasiliano certo c’erano altre aspettative dopo la buona stagione disputata due anni fa; per lui quest’anno invece solo undici presenze senza grossi acuti.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.